Cava de’ Tirreni, il diciottenne Jacopo Tolva si è suicidato in via Castaldi

Un dramma per l’intera comunità racchiuso in quattro biglietti, scritti su un foglio di quaderno pochi minuti prima del suicidio. Jacopo Tolva, 18 anni, si è suicidato nella casa della nonna in via Castaldi dove ormai da settimane trascorreva la notte per assisterla.

La madre, la sorella ed il fratello, hanno saputo solo che in uno degli scritti Jacopo si scusa del suo gesto con i familiari ed in particolare con la mamma.

Alla base del suicidio ci sarebbe una delusione amorosa. A confermarlo sarebbe stata la fidanzata di Jacopo Tolva.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone