Sassari, assalto al caveau della Mondialpol bottino 10 milioni

Il gruppo armato entrato in azione era composto da almeno 15 persone. Ritrovato un furgone utilizzato dai malviventi per la fuga, bruciato nelle campagne.

Nel frattempo sono arrivati dalla Lombardia i proprietari dell’istituto di vigilanza Mondialpol, a colloquio con gli investigatori nella sede assaltata di Caniga.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone