Parma, Giochiadi 2016 la quarta edizione

Al via la quarta edizione delle “Giochiadi”, giochi a squadra, staffette e percorsi misti: l’evento sportivo pluridisciplinare rivolto alle classi quinte delle scuole primarie del Comune e della provincia di Parma anche quest’anno si disputerà in due fasi: una prima fase con quattro tappe di qualificazione, ed una finale, prevista per venerdì 13 maggio, al Palaciti di Parma.

Da quest’anno si è voluto allargare il raggio delle sedi di qualificazione: la prima tappa si terrà aTraversetolo l’11 marzo; seconda sede delle qualificazioni sarà il palazzetto di San Secondo Parmensevenerdì 18 marzo; due tappe di qualificazione a Parma, al PalaPadovani venerdì 15 aprile ed alPalaciti venerdì 22 aprile.

La finale verrà invece disputata presso il Palaciti il giorno 13 maggio.

Un appuntamento, organizzato dal Centro Sportivo Educativo Nazionale, Comitato di Parma (Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI), con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Parma, del Comune di Traversetolo e del Comune di San Secondo Parmense, del MIUR – Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna, del CONI Point Parma, del Panathlon Club Parma e dei Veterani dello Sport, che vuole rappresentare un momento di gioco, alla fine dell’anno e di un percorso scolastico, in cui le classi partecipanti si sfideranno fra loro su giochi a squadra, staffette e percorsi misti prestabiliti.

“Quest’anno – ha esordito l’assessore allo Sport Giovanni Marani – l’iniziativa si allarga sul territorio, rilanciandosi, attraverso il coinvolgimento anche della provincia: una piacevole occasione per i nostri ragazzi di praticare sport e divertirsi, mettendo in luce molte delle loro qualità, che bisognerebbe sottolineare e favorire più spesso”.

“Il lavoro di squadra tra le varie realtà del territorio – ha detto Gianni Barbieri, delegato CONI Point Parma – fa sì che ogni anno si riesca ad organizzare con successo questa iniziativa che permette ai giovani di praticare attività motoria, ma soprattutto di stare assieme”.

“Nell’anno della legge “La Buona Scuola” – ha aggiunto Luciano Selleri, coordinatore dell’Ufficio Scolastico – è importante ricordare che il nostro obiettivo deve essere fare cultura di educazione fisica nelle scuole: fare esperienze motorie deve entrare nella quotidianità e trasformarsi in una corretta abitudine”.

“Sosteniamo con convinzione – ha sottolineato Manlio Maggi, di Sinapsi Group – iniziative come questa che attraverso il gioco di gruppo può aiutare i ragazzi, in fasce di età delicate, a sviluppare qualità personali come l’altruismo, la solidarietà e la sportività”.

A spiegare nel dettaglio il programma delle Giochiadi 2016 è intervenuto il responsabile tecnico Renato Conte, che ha inoltre presentato una novità di quest’anno: “abbiamo introdotto anche un concorso grafico, in modo che gli alunni possano esprimere attraverso un disegno (che verrà premiato nel giorno della finale) cosa ha rappresentato per loro questa esperienza”.

L’evento si svolgerà solo la mattina, in orario scolastico, dalle ore 8,30 alle ore 12,30.

Le classi verranno suddivise in gruppi di lavoro in modo tale che più ragazzi possano essere contemporaneamente coinvolti nelle prove.

Saranno presenti sia insegnanti di Educazione Fisica che studenti degli Istituti Sportivi, coordinati dal professore Mauro Bernardi, ai quali spetterà il compito di gestire e valutare le varie performance.

Main sponsor della manifestazione a partire da quest’anno è Sinapsi Group Srl, la società di sviluppo commerciale che da oltre 10 anni supporta le aziende nello sviluppo delle vendite in Italia e all’Estero, guidata da Davide Battistini, sempre al fianco di progetti in ambito sportivo, sociale e culturale anche a rilevanza nazionale e internazionale che offrono al territorio opportunità di crescita.

Partner dell’iniziativa sono: Metalparma Srl di Alberto Cavalli, Ipermercato Eurosia, Indalo, L’Isola d’Oro, la Gazzetta di Parma e CP Evolution.

Il programma:

Le mattinate verranno suddivise in tre momenti: dall’arrivo di tutte le classi (ore 9.15 circa) alle ore 10.15 verranno svolti i primi giochi da tutte le classi.

Ci sarà poi una pausa-merenda di circa 20 minuti durante la quale verranno predisposti gli spazi per i successivi ultimi giochi, che verranno effettuati dalle ore 10.35 alle ore 12.

Al termine di tutti i giochi verrà stilata la classifica per ogni giornata di qualificazione e verranno proclamate le classi qualificate alla finale prevista per il 13 maggio a Parma.

Passeranno alla giornata finale delle Giochiadi le prime 3 classi classificate per ognuna delle quattro giornate di qualificazione (per un totale, quindi, di dodici classi).

E’ prevista la premiazione delle prime tre classi classificate ed un attestato di partecipazione per tutte le classi presenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, Giochiadi 2016 la quarta edizione Parma, Giochiadi 2016 la quarta edizione ultima modifica: 2016-02-29T00:03:43+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone