Acerra, incidente in A1 morti tre giovanissimi tra loro il calciatore Enzo Cicatiello

Drammatico incidente mortale all’uscita dell’A1 di Acerra-Afragola. Tre giovanissimi sono morti. Nell’incidente ha perso la vita anche il calciatore della Boys Caivanese, compagine che milita nel campionato di Eccellenza girone A, Enzo Cicatiello.

Dopo aver trascorso la serata a Napoli stavano ritornando a casa a bordo di una 500. Secondo le prime ricostruzioni percorrevano l’autostrada A1 in direzione Nord quando a circa 2 km da Afragola, esattamente al km 751 il conducente ha perso il controllo della vettura. Ha urtato il new jersey centrale è stato proiettato verso destra. La vettura si è  ribaltata su se stessa ed è andata a schiantarsi contro il guard rail.

Due dei tre ragazzi che erano sul sedile posteriore di 18 e 19 anni, per il violento impatto sono stati catapultati fuori dalla vettura a cento metri di distanza. Sono morti sul colpo. Il terzo di 17 anni è stato trasportato in gravissime condizioni all’ospedale San Giovanni Bosco dove è deceduto. Feriti ma in modo non grave il conducente di 20 anni e il passeggero seduto accanto a lui di 18 anni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Acerra, incidente in A1 morti tre giovanissimi tra loro il calciatore Enzo Cicatiello Acerra, incidente in A1 morti tre giovanissimi tra loro il calciatore Enzo Cicatiello ultima modifica: 2016-02-28T17:10:32+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone