Dal primo marzo addio alla vecchia ricetta rossa del medico di famiglia

La ricetta cartacea sarà sostituita da quella elettronica. Per prescrivere un farmaco, un accertamento o una visita, il medico si collegherà a un sistema informatico, lo stesso visibile al farmacista.

La carta non sarà ancora del tutto abolita. Si riceverà un promemoria da consegnare in farmacia per permettere il recupero della prescrizione.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone