Monte San Pietro, imprenditore di Noto muore schiacciato nella sua ditta in via Bacchello

I Carabinieri della Stazione di Monte San Pietro sono intervenuti all’interno di un’azienda specializzata nella lavorazione della lamiera, ubicata in via Bacchello, a seguito della morte del titolare, 52 anni, nato a Noto, residente a Monte San Pietro, morto schiacciato da un macchinario adibito al trasporto di metallo.

A fare la tragica scoperta è stato il figlio ventottenne del titolare che si era recato in ditta per cercare il padre.

Inutili i tentativi di rianimare l’uomo da parte dei sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul posto è intervenuto anche il personale dell’Unità Operativa Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro di Bologna e dei Vigili del Fuoco di Casalecchio di Reno.

 Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Bologna, la salma è stata trasportata al DOS di Bologna.
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone