San Severo, armi e droga arrestato l’imbianchino Vittorio Sparanero

Sequestrate dalla Squadra mobile della questura di Foggia, in collaborazione con i colleghi del Commissariato di San Severo, due pistole, 450 grammi di cocaina. Trovati anche 11 ordigni. Gli agenti hanno arrestato Vittorio Sparanero, imbianchino di 29 anni.

Nel corso di una perquisizione nella sua abitazione gli agenti hanno trovato due pistole semiautomatiche, di cui una cal. 9 con annesso caricatore contenente 15 cartucce – risultata rubata in Svizzera il 7 febbraio scorso- e una cal. 380 priva di caricatore nonché 6 munizioni custodite in una busta. Nella casa sono stati recuperati anche 11 ordigni di fattura artigianale con miccia detonante di 27 cm, un paio di manette di sicurezza e la cocaina.

“Sono in corso i necessari approfondimenti – dice il questore, Piernicola Silvis – sugli ordigni sequestrati per poter risalire a chi li ha confezionati e verificare l’eventuale similitudine con quelli utilizzati nei numerosi danneggiamenti ad attività commerciali”.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Severo, armi e droga arrestato l’imbianchino Vittorio Sparanero San Severo, armi e droga arrestato l’imbianchino Vittorio Sparanero ultima modifica: 2016-02-23T14:24:51+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento