Potenza, in scadenza bando per neo e aspiranti stratupper

Scadono il 26 febbraio le domande di ammissione al Progetto Sirni (Servizi integrati reali per la nuova imprenditorialità), che la Camera di Commercio di Potenza, con il contributo dell’Unione Nazionale delle Camere di Commercio e il supporto della propria Azienda Speciale FORIM, promuove nell’ambito del progetto del Fondo di perequazione “Sviluppo servizi di sostegno alla creazione ed allo start-up di nuove imprese”.

Il Bando è riservato ad un massimo di 40 persone da individuare tra chi ha intenzione di avviare, rilevare o subentrare in un’attività imprenditoriale o chi sia titolare di un’attività avviata da non più di cinque anni. L’azione si concretizzerà in 32 ore di formazione imprenditoriale, supporto a distanza durante le attività laboratoriali, assistenza alla predisposizione del business plan, supporto continuativo a distanza per il completamento del business plan attraverso strumenti interattivi. Parallelamente, sarà svolta una azione di sensibilizzazione verso il sistema bancario e comunità di investitori per attivare forme di microcredito, promuovendo accordi che definiscano modalità e procedure di collaborazione per favorire l’accesso al credito degli aspiranti e neo imprenditori assistiti dai servizi camerali.

Il Bando e la domanda di adesione sono visualizzabili e scaricabili dai siti www.pz.camcom.it e www.forimpz.it

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone