Petrolio, “I prezzi saliranno: è indubbio”

A garantirlo è il segretario Opec El-Badri, intervenuto all’appuntamento annuale di Houston con il gotha dell’energia. “Prezzi così bassi non possono durare, così come non potevano durare prezzi alti”.

A Doha i ministri sauditi, di Russia, Qatar e Venezuela annunciano il congelamento della produzione. El-Badri è favorevole escludendo che Iran e Iraq siano contrari. “Anche se Iran e Iraq al momento non partecipano -spiega- non significa che si oppongano, anzi incoraggiano la decisione”.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone