Vicenza, Cercando il lavoro al via un corso con tirocinio di marketing digitale per il B2B

Essere in grado di creare e gestire una strategia digitale per l’azienda. È quanto si propone di insegnare il corso “B2B (business online)”, organizzato nell’ambito di “Cercando il lavoro”, il progetto di reinserimento lavorativo per disoccupati o in mobilità, che coinvolge 20 comuni della provincia e di cui Vicenza è capofila.

Ci tengo a sottolineare l’importanza di questo nuovo corso formativo rivolto a una fascia di persone, gli over 30, che incontrano maggiori difficoltà ad inserirsi o reinserirsi nel mercato del lavoro – ha dichiarato l’assessore alle risorse economiche Michela Cavalieri –. Si tratta di un percorso altamente professionalizzante su un argomento di massima attualità e offerto gratuitamente sia ai singoli che alle aziende con l’auspicio, per i frequentanti, di un inserimento lavorativo al termine del corso”.

Il nuovo percorso formativo – finanziato dalla Regione Veneto e organizzato in collaborazione con la Fondazione Centro produttività Veneto – fornirà competenze e conoscenze del mercato online a disoccupati di età superiore ai 30 anni e residenti nei Comuni aderenti (Altavilla Vicentina, Arcugnano, Bolzano Vicentino, Brendola, Bressanvido, Caldogno, Camisano Vicentino, Costabissara, Creazzo, Dueville, Grumolo delle Abbadesse, Isola Vicentina, Longare, Monteviale, Monticello Conte Otto, Quinto Vicentino, Sovizzo, Torri di Quartesolo, Vicenza, Zovencedo).

Nel dettaglio, il corso B2B fornirà ai partecipanti le conoscenze teoriche, le capacità analitiche e le metodologie più efficaci per implementare una strategia web aziendale utile ad acquisire nuovi clienti e rivenditori, in particolare nel mercato internazionale. Saranno presentati casi concreti di successo e insuccesso, spaziando dall’e-commerce ai canali online, dal customer care alla logistica, dai Seo ai social media, dall’advertising alla web analysis.

La formazione d’aula – che partirà entro aprile – potrà arrivare a 120 ore (200 se specialistica), con precedente attività di orientamento, mentre il tirocinio aziendale sarà compreso fra 2 e 5 mesi, con una borsa di 3 euro all’ora fino al 70% delle ore svolte (6 euro se l’Isee è inferiore a 20 mila euro oppure nessun rimborso se il partecipante è titolare di sostegni al reddito).

Al termine del tirocinio, l’azienda valuterà l’eventuale assunzione, pur non essendovi costretta.

Per informazioni: Cercando il lavoro – Comune di Vicenza, piazza san Biagio 1, 0444 221910 –cercandoillavoro@comune.vicenza.itwww.cercandoillavoro.it.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone