Vibo Valentia, reati tributari sequestrati 3 milioni ad un noto imprenditore

La Guardia di Finanza, nell’ambito di una indagine sui reati tributari, ha sottoposto a sequestro beni per circa 3 milioni di euro a un noto imprenditore vibonese.

Il Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia illustrerà alle 11:30, nel corso di una conferenza stampa indetta presso gli uffici della procura, i particolari dell’operazione svolta dal nucleo di polizia tributaria delle Fiamme Gialle.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone