Siracusa, sequestrati 7 milioni a un soggetto contiguo al clan Nardo

Beni per 7 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Direzione investigativa antimafia a un soggetto ritenuto contiguo all’organizzazione mafiosa “Nardo”, operante nella provincia di Siracusa.

Il provvedimento di sequestro riguarda 5 società operanti nel settore della progettazione, costruzione e montaggio di carpenteria metallica e una società attiva nel settore delle corse dei cavalli, nonché una lussuosa villa e terreni.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone