Roma, all’Infernetto anziani segregati nelle stanze e abbandonati tra escrementi

Anziani costretti anche ad assumere medicine scadute. E’ quanto scoperto dagli agenti di Roma che hanno denunciato i gestori per sequestro di persona, abbandono di incapace e somministrazione di medicinali da parte di personale non qualificato e senza titolo.

La casa di cura, in zona Infernetto, era regolarmente autorizzata ma una parte era completamente abusiva.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone