Cosenza, tragedia al primo piano di piazza Kennedy donna uccide la sua neonata e tenta il suicidio

Arrestata la donna di 37 anni attualmente in ospedale all’Annunziata. La trentenne avrebbe soffocato con un cuscino la figlioletta di appena 7 mesi. Con l’accusa di omicidio i Carabinieri della compagnia di Cosenza hanno fermato la donna di 37 anni di Cosenza.

La donna è ora piantonata all’ospedale dell’Annunziata dove è stato portato anche il corpicino delle vittima. La madre dopo il gesto avrebbe tentato di togliersi la vita, ingerendo dei barbiturici.

Sul luogo del delitto, un appartamento al primo piano di piazza Kennedy, nel centro della città, si trovano, per i rilievi, i militari dell’Arma. Il fatto è avvenuto attorno alle 13 di sabato. A chiamare il 118 è stato il padre della bambina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cosenza, tragedia al primo piano di piazza Kennedy donna uccide la sua neonata e tenta il suicidio Cosenza, tragedia al primo piano di piazza Kennedy donna uccide la sua neonata e tenta il suicidio ultima modifica: 2016-02-20T15:48:46+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone