Albaredo D’Adige, Andrei Filip fa a pezzi la madre Mirela Balan e la sorellina, si cercano i resti

Nuovo efferato delitto in Veneto. Un romeno ha confessato l’omicidio della madre e della sorellina. Andrei Filip è stato a lungo interrogato dai carabinieri di Verona dopo la scomparsa delle congiunte. Mirela Balan, badante romena e la figlioletta di 12 anni, erano scomparse una settimana fa e le tracce seguite dagli investigatori portavano dritte sulle rive dell’Adige.

L’uomo avrebbe ucciso le due donne e ne avrebbe fatto a pezzi i corpi gettandoli in acqua. Ora per gli investigatori si tratta di recuperare i resti delle due donne a Albaredo D’Adige in provincia di Verona.

Dopo che le ricerche in Adige erano state interrotte ieri, torneranno in acqua i sommozzatori dei nuclei subacquei dei carabinieri di Genova. Sull’uomo, tornato in Romania quasi in coincidenza con la scomparsa delle due donne, si erano concentrate subito le attenzioni degli inquirenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Albaredo D’Adige, Andrei Filip fa a pezzi la madre Mirela Balan e la sorellina, si cercano i resti Albaredo D’Adige, Andrei Filip fa a pezzi la madre Mirela Balan e la sorellina, si cercano i resti ultima modifica: 2016-02-20T10:05:04+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone