Maltrattamenti, arrestati 18 dipendenti della casa di cura “La Consolata” di Borgo d’Ale

Gli arresti sono stati effettuati nel Vercellese nell’ambito di un’inchiesta per presunti maltrattamenti nei confronti degli anziani e dei disabili ospitati nella struttura. I responsabili sono stati prelevati dal posto di lavoro nel corso di un’operazione congiunta di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza. Gli episodi di violenza contestati sarebbero decine.

Nel corso dell’ispezione, all’interno dell’istituto “La Consolata” di Borgo d’Ale, sarebbero stati prelevati anche numerosi documenti.

La maggior parte degli arresti è stata effettuata all’interno della Residenza sanitaria per anziani. Alcuni dipendenti sono stati invece prelevati dalle forze dell’ordine nelle proprie abitazioni.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone