Vicenza, aree di sosta più sicure e vigilate Aim intensifica i controlli nei parcheggi a sbarra

Allo scopo di scoraggiare la presenza di eventuali mendicanti o parcheggiatori abusivi nelle aree di sosta a pagamento in gestione ad Aim, la Società, in accordo con il Comune e in collaborazione con la polizia locale, ha stabilito di intensificare il sevizio di controllo modificando alcuni percorsi dei propri operatori.

I 13 accertatori della sosta, oltre ad effettuare il consueto controllo sulla regolarità dei titoli esposti sulle vetture lasciate negli stalli blu e gialli, transiteranno periodicamente in prossimità delle aree delimitate dai parcheggi a sbarre per verificare la normalità del servizio e l’assenza di eventuali abusivi.

Gli accertatori, nel caso dovessero rilevare situazioni anomale o di disturbo della clientela, provvederanno ad informare tempestivamente la polizia locale o le forze dell’ordine.

L’Azienda rammenta ai clienti che eventuali situazioni critiche dovute anche a insistenze moleste di parcheggiatori abusivi, possono essere segnalate attraverso l’apposito pulsante di chiamata inserito nelle casse automatiche di ogni parcheggio, il quale mette in comunicazione diretta con la Sala controllo della sosta, operativa 24 ore al giorno.

L’obiettivo di Aim è di offrire un migliore servizio alla propria clientela e rendere più agibili e sicure le aree di sosta cittadine.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, aree di sosta più sicure e vigilate Aim intensifica i controlli nei parcheggi a sbarra Vicenza, aree di sosta più sicure e vigilate Aim intensifica i controlli nei parcheggi a sbarra ultima modifica: 2016-02-18T00:37:16+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento