Si è costituito ai Carabinieri Catalin Ciobanu, uno dei due detenuti evasi da Rebibbia

Il detenuto, in base a quanto si apprende, si é presentato ai Carabinieri di Tivoli mercoledì sera. Proseguono le ricerche per Mihai Florin Diaconescu, il ventottenne che ha fatto perdere le sue tracce dopo la rocambolesca evasione dal penitenziario di Roma.

“Il mio assistito ha deciso di consegnarsi ai carabinieri perché si è reso conto di aver fatto una sciocchezza ed era mortificato per quanto avvenuto”. Così l’avvocato Andrea Palmiero, difensore di Catalin Ciobanu commenta la decisione del cittadino evaso da Rebibbia di consegnarsi ai Carabinieri di Tivoli.

In base a quanto si apprende l’uomo ha deciso di recarsi dalle forze dell’ordine anche perché si sentiva braccato dai continui controlli che hanno riguardato anche un campo nomadi dove Ciobanu avrebbe trascorso la sua latitanza.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone