Le prospettive economiche degli Usa sono diventate più incerte

Lo si legge nei verbali dell’ultima riunione della Fed del 26 e 27 gennaio, quando è stato deciso di lasciare i tassi invariati dopo il rialzo (+0,25%) di dicembre, il primo da 9 anni.

Obama Usa

La caduta del prezzo del petrolio e di altre materie prime insieme alle recenti turbolenze sui mercati finanziari prospettano rischi crescenti per l’economia Usa, precisa ancora la Fed.

I prossimi rialzi dei tassi dipendono dallo sviluppo dei mercati.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone