“Weigh Station” prosegue in versione estesa a tutta la provincia di Bolzano

Il progetto Weigh Station riparte nel 2016 con una nuova veste “extended”, esteso a tutto il territorio altoatesino, con eventi mensili di forte interesse creativo e culturale. È sostenuto dal Dipartimento Cultura italiana della Provincia. 1° appuntamento 26.02 con Luca Barcellona, affermato grafico e calligrafo.

Dopo il successo ottenuto nel suo primo anno e mezzo di vita, il progetto “Weigh Station”, con sede operativa presso Casa della Pesa, in piazza del Grano a Bolzano, prosegue la sua attività con una modalità tutta nuova: da “for Culture” diventa “extended”. Infatti, causa imminente ristrutturazione dell’edificio storico, “Weigh Station” riaprirà i battenti in luoghi e spazi sempre diversi in tutta la provincia con eventi mensili di forte interesse creativo e culturale, quali workshop formativi, approfondimenti, talk, presentazioni di buone pratiche) accompagnati da concerti, performance, momenti di intrattenimento.

Il primo appuntamento “Take your pleasure seriously – Luca Barcellona experience” è per il 26 febbraio 2016, alle ore 20.30, nello studio Out of Sight, in via Righi 9, a Bolzano, dove ha sede l’atelier del collettivo artistico locale formato da Matteo EGEON, Oscar ODD Diodoro, Matteo SANUE Caria e Riccardo RCK Rizzo. L’ospite è di livello internazionale: il grafico e calligrafo Luca Barcellona, che si presenterà al pubblico della WS Extendedcon una performance che mescola la street art con i suoi studi sulla calligrafia e che sarà poi a disposizione con un talk per approfondire la sua professione e la sua passione diventata un lavoro, nonché il rapporto con le grandi aziende e le istituzioni. Luca Barcellona, nato a Milano, classe 1978, è un nome di riferimento nel mondo della calligrafia moderna. Lavora quale grafico e calligrafo freelance, ispirando col suo lavoro nuove generazioni di appassionati di calligrafia. Hanno richiesto i suoi lettering molti fra i maggiori brand della moda, dell’abbigliamento e della discografia ed editoria. Barcellona ha anche lavorato per importanti committenze museali.

Tra le novità, è in arrivo un sito rinnovato, ancora più funzionale e a disposizione reale di tutti i creativi, per “dare peso alle dee”. Sarà implementato, infatti, il progetto di community ovvero di raccolta e messa in comunicazione di tutti coloro che, in diverse maniere, lavorano nell’ambito della creatività sul territorio. Non una semplice bacheca, ma un vero e proprio network artistico-culturale con la possibilità di consultare proposte ed eventuali partnership.

Nuova la veste, ma solidi rimangono il team e gli obiettivi del progetto “Weigh Station”: un punto d’incontro, una piazza reale, ma anche virtuale di confronto e supporto dedicato ai professionisti della cultura e della creatività, che desiderano avviare un percorso professionalizzante in questi settori, i giovani in primis. Molte e prestigiose, inoltre, le collaborazioni che saranno portate avanti in questa nuova fase di WS Extended, prima fra tutte quella a livello nazionale in autunno con Fitzcarraldo.

Il progetto Weigh Station” era nato dalla collaborazione delle cooperative culturali “Leitmotiv” e “Cooperativa 19” e dell’associazione “foto-forum”, che avevano vinto un concorso di idee indetto congiuntamente da Provincia e Comune di Bolzano nel 2014. Dal 2016 il progetto “WS Extended” è sostenuto dal Dipartimento Cultura in lingua italiana della Provincia attraverso il suo Ufficio Servizio giovani, che da qualche anno promuove, in linea con le più recenti indicazioni europee, percorsi per dare nuove opportunità alle giovani generazioni e renderle autonome in ambito personale e professionale.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori “Weigh Station” prosegue in versione estesa a tutta la provincia di Bolzano “Weigh Station” prosegue in versione estesa a tutta la provincia di Bolzano ultima modifica: 2016-02-17T01:55:29+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone