Trento, tutti in bicicletta per M’illumino di meno: le iniziative in Comune

L’invito, rivolto a tutti e in particolare agli amanti delle due ruote, è quello di ritrovarsi in piazza Duomo venerdì 19 febbraio alle 18 a piedi o ancora meglio in sella alla propria bicicletta con i fanalini accesi, per festeggiare assieme la giornata del risparmio energetico M’illumino di meno con una scampanellata collettiva.

Non mancheranno gli autoscatti social: basta scattare una foto, pubblicarla sul proprio profilo, taggando Trento Giovani e utilizzando l’hashtag #MilluminoDiMeno. I migliori scatti verranno segnalati a Caterpillar, grazie alla collaborazione dei ragazzi che svolgono il servizio civile presso il Comune e che coordinano, assieme al Servizio Ambiente, le varie iniziative, in cui sono coinvolti in particolare le Politiche giovanili, il Servizio Attività sociali e la Biblioteca.

Anche quest’anno infatti il Comune aderisce con diversi eventi e manifestazioni a tema sul territorio all’iniziativa per la sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, promossa da Caterpillar Radio2 (http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/) e giunta alla dodicesima edizione, con la novità della candidatura della bicicletta al Premio Nobel per la pace, attraverso l’operazione Bike the Nobel.

Oltre al flash mob sulle due ruote, a cui partecipano anche gli esercenti di piazza Duomo spegnendo le luci e dando spazio nei locali a materiali informativi sulla giornata, ecco cosa accadrà in città venerdì 19 febbraio:

  • dalle 18 alle 19 verranno spente tutte le luci del Doss Trento, mentre nella circoscrizione di Villazzano rimarrà al buio la facciata di Villa de Mersi

  • le dodici scuole elementari coinvolte nel progetto Bambini a Piedi Sicuri si sfidano in una gara di mobilità sostenibile: i bambini dovranno impegnarsi più del solito per ridurre l’impatto ambientale negli spostamenti casa-scuola/scuola-casa, verranno raccolti i dati ed eletta la classe più sostenibile, ovvero quella che avrà emesso la minor quantità di anidride carbonica

  • alla gara partecipano anche le elementari di Vela, Cognola e Meano, dove è attivo il Piedibus, che viaggerà eccezionalmente anche venerdì; il Piedibus è una carovana/bus di bambini che vanno a scuola guidati da genitori volontari, i piediautisti, riconoscibile grazie ai colorati cappellini arancioni indossati da tutti i passeggeri, con fermate, orari e regole da rispettare, la prima delle quali è non inquinare

  • la scuola elementare di Mattarello coinvolge nove classi, per un totale di circa centottanta bambini, in un circuito formato da cinque stazioni sul tema del risparmio energetico e della mobilità sostenibile; l’iniziativa durerà tutta la mattina e sarà gestita dai ragazzi che svolgono il servizio civile in diversi servizi del Comune, uniti per l’obiettivo comune della campagna M’illumino di meno

  • il Servizio Ambiente intensificherà l’attività di sensibilizzazione dei cittadini e in particolare di tutti i dipendenti comunali affinché si attivino in buone pratiche per il risparmio energetico, a partire dall’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’automobile

  • la circoscrizione Oltrefersina, in collaborazione con l’associazione Villazzano tre, propone alle 20.30, nella sala pubblica in via Clarina 2/1, la proiezione del il film “No impact man”, che racconta l’esperimento di una famiglia ecologicamente corretta nel cuore di New York: lo scrittore newyorkese Colin Beavan si lancia in un’impresa estrema, ovvero vivere un anno ad impatto zero nel cuore di Manhattan; attraverso la storia del protagonista e della sua famiglia lo spettatore sarà coinvolto in questo esperimento apparentemente folle, che prevede di abbandonare nella vita di tutti i giorni ogni attività che provochi una qualche forma di inquinamento. Ce la faremmo noi a rinunciare da un giorno all’altro all’uso dell’auto, degli autobus, dell’ascensore, della luce elettrica in casa e di molto altro?

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone