Gli Usa e i Paesi dell’Asean hanno concordato sul principio della libertà di navigazione

Il vertice ha puntato sulla “risoluzione delle dispute in modo pacifico” ai fini della stabilità e della pace del Sud-Est asiatico. E’ quanto si legge nella nota congiunta, in 17 punti, diffusa al termine del summit a Sunnylands, in California.

Nel documento non si cita esplicitamente Pechino o il Mar Cinese meridionale, dove la Cina ha controversie con i Paesi vicini, a causa delle differenti valutazioni emerse nel vertice. Gli Usa volevano critiche alle pretese cinesi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone