Santo Stefano Ticino, quarantenne di Milano decapitato dal treno

Incidente ferroviario fra le stazioni di Magenta e Vittuone, sulla linea Milano-Torino, dove è stata investita mortalmente una persona.

Un uomo di 41 anni è morto mentre attraversava i binari della stazione di Santo Stefano Ticino, a pochi km da Magenta. Da una prima ricostruzione l’uomo, un italiano residente a Milano,  ha deciso di raggiungere il binario opposto. Invece di utilizzare il sottopassaggio, ha pensato di attraversare i binari. Non si è accorto che, proprio in quel momento, stava transitando il treno Torino – Milano che lo ha investito in pieno, decapitandolo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Santo Stefano Ticino, quarantenne di Milano decapitato dal treno Santo Stefano Ticino, quarantenne di Milano decapitato dal treno ultima modifica: 2016-02-15T01:54:01+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento