Premio Nazionale Musa D’Argento, a Francofonte, il 5° Casting Regione Sicilia

CASTING FRANCOFONTETutto pronto per il 5° Casting Regione Sicilia, legato al Premio Nazionale Musa D’Argento, con il Patrocinio della Camera Nazionale Moda e Costume. Evento Nazionale che nasce per valorizzare l’Arte in ogni sua forma. Nato dall’idea di Lucia Aparo, che cura anche la Direzione  Artistica.

Appuntamento per la quinta tappa, sabato 27 febbraio, dalle ore 14,30 alle ore 19,30, presso i Locali Comunali, Contrada Quadri, Francofonte.

Il Premio Nazionale Musa D’Argento è una vera e propria vetrina per tutti coloro che hanno del talento nel Canto, Ballo, Recitazione, Poesia, Moda…ma non solo!!!

Sognate una carriera nel mondo dell’Arte, della Musica, dello Spettacolo in genere, questa è l’occasione giusta. Le selezioni sono aperte a tutti, ed è possibile infatti partecipare ai casting, che toccheranno tutta l’Italia, per le varie sezioni.

Il “Premio Nazionale Musa D’Argento” è una vera e propria vetrina per tutti coloro che hanno del talento nel Canto, Ballo, Danza (Classica, Contemporaneo, Hip Hop, Jazz), Cinema, Recitazione (Attori/Attrici), Cabarettisti, Musica, Poesia, Pittura, Scultura, Fotografia Artistica, Moda (Bellezza ed Eleganza), Ginnastica Artistica, Stilisti, Make Up Artist, Hair Stylist.

Ogni candidato, nel Casting di Francofonte, verrà valutato, in base alla propria disciplina, da una giuria di professionisti, scelti dalla produzione.

Coloro che supereranno le selezioni, avranno l’accesso alla semifinale del “Premio Nazionale Musa D’Argento” e saranno i Protagonisti di un “Format Televisivo” che sarà trasmesso, da Video Mediterraneo, nel Digitale Terrestre e nel pacchetto Sky..

E’ possibile iscriversi a tutti i Casting, direttamente “On Line, compilando il modulo, dal sito ufficiale:  www.musadargento.it

Oppure, contattando il 377 134 62 33

Academy Stars, Organizzatrice Premio Nazionale Musa D’argento. Responsabile Segreteria di Produzione per la Sicilia, Stefania Candarella

Responsabile Marketing per la Sicilia Fabio Pagano