Bologna, uso/abuso di sostanze e orientamenti delle famiglie incontri al Minguzzi

L’uso delle sostanze stupefacenti fra i giovani, il rapporto con la famiglia, i percorsi terapeutici. Sono i temi che verranno affrontanti nel corso di due incontri in programma il 24 febbraio e il 2 marzo prossimi alla Biblioteca della salute mentale e delle scienze umane “Gian Franco Minguzzi-Carlo Gentili”, in via Sant’Isaia a 90 Bologna.

Il programma

Mercoledì 24 Febbraio 2016 – A CHE PUNTO SIAMO?
Cambiamenti nell’uso di sostanze e negli orientamenti delle famiglie

ore 16.30 – introduce e coordina Graziella Giovannini

ore 17.00 – L’uso di sostanze per i giovani: tra normalizzazione e consumo socialmente integrato – Raimondo Maria Pavarin

ore 17.30 – Le sostanze tra i giovani consumatori – Adriano De Blasi

ore 18.00 – Orientamenti delle famiglie – Maria Grazia Masci

ore 18.30 – Riflessioni e discussione con i partecipanti

Mercoledì 2 Marzo 2016 – PRATICHE E PERCORSI POSSIBILI CON LE FAMIGLIE

ore 16.30 – Introduce e coordina Bruna Zani

ore 17.00 – La mappa dei giovani consumatori a Bologna – Luca Ghedini (Sert Est)

ore 17.30 – Esperienze del Sert Ovest – Maria Grazia Masci e Monica Venturi

ore 18.00 – Genitori possibili: itinerari terapeutici tra attaccamento e dipendenza – Claudia Bianchi e Fabio Bernardi

ore 18.30 Riflessioni e discussione con i partecipanti
Fabio Bernardi – Psicologo psicoterapeuta Open Group soc. coop.
Claudia Bianchi – Psicologa psicoterapeuta Open Group soc. coop.
Adriano De Blasi – Sociologo
Luca Ghedini – Psicologo Azienda USL Bologna Sert Est
Graziella Giovannini – Sociologa e membro del CdA Istituzione “G.F.Minguzzi” Città metropolitana di Bologna
Maria Grazia Masci – Psicologa psicoterapeuta
Raimondo Maria Pavarin – Sociologo Osservatorio Epidemiologico Azienda USL Bologna
Monica Venturi – Dirigente medico di Psichiatra Azienda USL BO
Bruna Zani- Presidente Istituzione “G.F. Minguzzi” Città Metropolitana di Bologna – Docente del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone