Caracas, “sospesa” la democrazia poteri speciali a Nicolas Maduro

“Forzatura” della Corte Suprema di Caracas che ha approvato la richiesta del presidente venezuelano, Nicolas Maduro, di poteri speciali per gestire una crisi economica “esplosiva”.

Tra i poteri concessi al presidente vi sono la possibilità di espropriare le risorse di aziende private, imporre controlli sulla valuta e attuare “altre misure sociali, economiche o politiche considerate opportune”.

Maduro

Proteste dei deputati dell’opposizione liberale, che a gennaio ha conquistato l’Assemblea Nazionale per la prima volta in 17 anni.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone