Roma, al Macro “Io è un Altro” rassegna di film e video

Io è un Altro è il titolo della rassegna di film e video, selezionati da Marco Fabiano e Annamaria Licciardello in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, che si svolge presso la Sala Cinema del MACRO dall’11 febbraio al 5 maggio 2016, all’interno della mostra EgosuperEgoalterEgo. Volto e Corpo Contemporaneo dell’Arte.

In programma una selezione di film e video in cui gli artisti, fra gli anni Sessanta e Ottanta, hanno indagato sul tema del volto e del corpo umano. L’iniziativa si è avvalsa della collaborazione di: Archivio Nazionale Cinema d’Impresa; Associazione Culturale Alberto Grifi; Archivio Franco Angeli; Archivio Mario Schifano; Archivio Paolo Bologna. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Non a caso, la rassegna si tiene in contemporanea alla mostra EgosuperEgoalterEgo, che prosegue fino all’8 maggio 2016 negli spazi museali del MACRO di via Nizza. L’esposizione cerca di approfondire e ripercorrere l’iter di quella che storicamente è definita come “pittura di genere”, con riferimento appunto all’autoritratto e al ritratto, fino al selfie che in poco tempo è diventato una nuova forma di espressione e comunicazione del sé.

In mostra dipinti, fotografie, video, installazioni site specific, stencil, ecc. di: Franco Angeli, Vito Acconci, Claudio Abate, Ennio Calabria, Candy Candy, Giacinto Cerone, Sandro Chia, Francesco Clemente, Plinio De Martiis, Stefano Di Stasio, Mariana Ferratto, Giosetta Fioroni, Gilbert&George, Francesco Guerrieri, Renato Guttuso, Bertina Lopes, Mimmo Jodice, Carlo Levi, Urs Luthi, Carlo Maria Mariani, Nino Migliori, Bruce Nauman, Luigi Ontani, Luca Maria Patella, Cristiano Pintaldi, Arnulf Rainer, Mario Schifano, Sissi, Sten e Lex.

Dall’11 febbraio, inoltre, il MACRO ospita un autoritratto mai esposto in precedenza di Karl Schmidt-Rottluff, artista  considerato ormai come il padre dell’Espressionismo tedesco. L’opera è stata realizzata nel 1962 come dono di nozze per un collezionista, amico dell’artista, il quale aveva programmato di andare a trovare il pittore a Berlino in viaggio di nozze, senza però riuscire ad ottenere il visto. Schmidt-Rottluff decide così di “inviare se stesso”, appunto il suo autoritratto, alle nozze dell’amico.

MACRO
via Nizza 138, Roma
Orario: da martedì a domenica, ore 10.30-19.30  (la biglietteria chiude un’ora prima).

Ingresso:

MACRO via Nizza, tariffa intera: non residenti 13,50 €, residenti 12,50 €; tariffa ridotta: non residenti 11,50 €, residenti 10,50 €.

MACRO via Nizza + MACRO Testaccio, tariffa intera: non residenti 14,50 €, residenti 13,50 €; tariffa ridotta: non residenti 12,50 €, residenti 11,50 €.

Info: +39 060608, www.museomacro.org, Join us on Facebook and Twitter: MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, al Macro “Io è un Altro” rassegna di film e video Roma, al Macro “Io è un Altro” rassegna di film e video ultima modifica: 2016-02-10T00:10:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone