Rita Dalla Chiesa “gela” il centrodestra: “Grazie non accetto la candidatura a sindaco”

“Con la Meloni ero andata a prendere un caffè da Giolitti e poi lì lei me l’ha chiesto”. Rita Dalla Chiesa aveva ricevuto la proposta da Fratelli d’Italia. La giornalista avrebbe dovuto correre per il Campidoglio. Ma tutto è naufragato sul nascere per via dei veti incrociati che paralizzano il centrodestra.

Il nome della giornalista lanciato da Giorgia Meloni aveva scatenato il caos nel trio Fi-Fdi-Lega. Silvio Berlusconi, aveva preso tempo facendo slittare il colloquio previsto con la conduttrice. Rinviato anche il nuovo vertice a tre Cavaliere-Salvini-Meloni, a causa della defezione del leader della Lega Nord. Alla fine Rita Dalla Chiesa ha “gelato” il centrodestra tirandosi fuori dalla bagarre.

Rita Dalla Chiesa

“Ringrazio per tutta la stima e per l’affetto, oltre ogni aspettativa, con cui avete accolto in questi giorni la notizia della mia candidatura a sindaco di Roma. Dopo aver pensato a lungo alla possibilità che mi è stata offerta di poter essere portavoce delle richieste dei cittadini di questa città, che amo molto, ho deciso di non accettare”. Così oggi Rita Dalla Chiesa in merito alla proposta ricevuta di correre per il centrodestra per la guida del Campidoglio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rita Dalla Chiesa “gela” il centrodestra: “Grazie non accetto la candidatura a sindaco” Rita Dalla Chiesa “gela” il centrodestra: “Grazie non accetto la candidatura a sindaco” ultima modifica: 2016-02-10T17:38:56+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento