Milano, Stefano Parisi da Chili Tv alla sfida per palazzo Marino

Stefano ParisiStefano Parisi pronto a scendere in campo per le elezioni comunali di giugno. Il manager romano avrebbe accettato l’offerta di Silvio Berlusconi di lanciare l’assalto a Palazzo Marino. L’idea dell’imprenditore è di seguire il modello “Brugnaro”, quello che ha portato il centrodestra a vincere a Venezia ovvero puntare su una lista civica con i partiti a sostegno. Stefano Parisi spera che succeda la stessa cosa a Milano e intende allargare la coalizione di centrodestra oltre il trio FI-Lega-FdI. Nella sua lista civica potrebbero trovare spazio esponenti del Ncd e delle liste civiche di centrodestra già nate, come “Noi per Milano”.

Il candidato in pectore avrebbe chiesto “garanzie” per la sua azienda. L’ad di Chili Tv negli ultimi giorni era a Londra per definire un aumento di capitale da 20 milioni di euro della sua società di film in streaming, un’operazione in cui potrebbe entrare il gruppo Mediaset tramite Infinity, l’Internet tv del gruppo Berlusconi. La messa in sicurezza di Chili Tv è la precondizione posta da Parisi al leader di FI per la sua discesa in campo per Palazzo Marino.

La coordinatrice lombarda di FI Mariastella Gelmini rileva che “Parisi sarebbe un ottimo candidato per Milano. Ha il profilo giusto anche per andare oltre il centrodestra e parlare a tutta la città. C’è bisogno di questo: costruire una proposta nuova da contrapporre a modelli che sanno di vecchie oligarchie e vecchi metodi”. Il segretario della Lega Matteo Salvini e la leader di FdI Giorgia Meloni hanno già dato il loro via libera.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Stefano Parisi da Chili Tv alla sfida per palazzo Marino Milano, Stefano Parisi da Chili Tv alla sfida per palazzo Marino ultima modifica: 2016-02-10T10:55:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone