San Costantino Albanese, prima edizione del Premio “Sandro Berardone”

Venerdì 12 febbraio alle ore 17,00, presso il Centro della Creatività ‘Banxhurna’ nel cuore della Val Sarmento, si svolgerà la prima edizione del Premio “Sandro Berardone”. Un’occasione per ricordare, a poco più di un anno dalla sua prematura scomparsa, Berardone uomo e amministratore, originario di Castronuovo di Sant’Andrea (e sindaco della sua cittadina natale al momento della sua scomparsa) ma legato in maniera indissolubile al comune arbëreshë, dove viveva e dove più volte aveva ricoperto incarichi amministrativi. E proprio il Comune di San Costantino Albanese vuole, così, rendere omaggio alla sua memoria e, soprattutto, al suo esempio, nella vita e nella professione.

“Il Premio infatti- come spiega il sindaco Rosamaria Busicchio- intende perpetrare la grande capacità di unione e lungimiranza di Berardone. L’esempio di un amministratore che con i suoi valori di coerenza, di correttezza istituzionale, con le sue battaglie per una maggiore giustizia sociale a sostegno delle istanze delle piccole comunità, sempre attento alle problematiche della gente e con l’impegno di una vita, ha delineato una condotta politica di pregio che si eleva a modello per le future classi dirigenti di questo territorio”.

All’evento parteciperanno rappresentanti istituzionali della Regione Basilicata, della Provincia di Potenza, dell’Ente Parco Nazionale del Pollino (Berardone era anche Presidente della Comunità del Parco) e dei Comuni.

Ogni anno la manifestazione avrà un tema in base al quale sarà poi scelto il vincitore. Quest’anno il premio, che consiste in un’autentica opera d’arte realizzata dal maestro Stefano Ignazi, verrà assegnato ad una personalità dell’area sud lucana che si è distinta per la passione, i valori civili, l’impegno professionale e l’attaccamento al proprio territorio nell’ambito del settore dello sport.

A ricevere il premio, quest’anno, sarà il giornalista di Rai Sport Angelo Oliveto. Originario di Viggianello, da sempre legato alla Basilicata ma, in particolare, all’area sud e alla stessa Val Sarmento, a cui spesso, da giornalista della TgR Basilicata, ha dato voce per raccontare risorse e criticità.

Ospite d’onore della prima edizione sarà, invece, Gianni Rivera, campione di calcio, storica bandiera del Milan e della Nazionale, la cui storia, sportiva e soprattutto umana, è racchiusa nella dettagliata ‘Autobiografia di un Campione’.

La scelta di Rivera non è casuale: il suo esempio di vita e la passione per gli stessi colori rossoneri, hanno caratterizzato anche la vita di Berardone, grande tifoso del Milan.

L’evento è organizzato dal Comune di San Costantino Albanese in collaborazione con la testata giornalistica lasiritide.it e patrocinato dalla Regione Basilicata e dall’Ente Parco Nazionale del Pollino.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Costantino Albanese, prima edizione del Premio “Sandro Berardone” San Costantino Albanese, prima edizione del Premio “Sandro Berardone” ultima modifica: 2016-02-09T00:14:26+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento