Roma, giallo a Prati trovati morti il penalista Roberto Di Bella e la madre Leda De Gregoris

La morte risalirebbe all’incirca a 10 giorni addietro. L’allarme è stato lanciato da un’amica dell’avvocato di 56 anni, preoccupata perché non ne aveva notizie da giorni e non rispondeva al telefono.

A trovare i corpi è stata la Polizia. Tra le ipotesi più accreditate c’è quella dell’omicidio-suicidio. Il figlio avrebbe ucciso l’anziana madre e poi si sarebbe tolto la vita. Non è stato trovato nessun segno di scasso.

La macabra scoperta è stata fatta in una casa in via della Giuliana, nel cuore del prestigioso quartiere Prati. Trovati due cadaveri. Sono Leda De Gregoris di 89 anni e suo figlio, l’avvocato penalista Roberto Di Bella di 56 anni.

 

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone