Gozzano, incontro con la Fondazione Città della Pace

Presso l’Istituto di Istruzione Comprensivo “Pascoli” di Gozzano (NO) la Fondazione Città della Pace per i bambini Basilicata ha proseguito le sue attività di sensibilizzazione sui temi del rispetto dei diritti umani e dell’accoglienza dei rifugiati e dei richiedenti asilo nell’ambito della campagna “La Scuola per la pace”.

Grazie all’invito della Dirigente scolastica Emanuela Melone ed alla sensibilità del Sindaco di Briga Chaira Barbieri e della Professoresse Giuditta Lonardi e Carla Aguzzi, sono stati coinvolti oltre 320 alunni che hanno visto un film sulle tematiche dell’accoglienza e dell’integrazione dei rifugiati e partecipato con entusiasmo ad un gioco didattico.

Il modello di accoglienza e le esperienze didattiche elaborate negli anni della Fondazione hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con altre esperienze e con altre realtà; infatti, la Fondazione è stata anche invitata, la sera del 4 febbraio, a visitare il centro di prima accoglienza “Villa Cristina” gestito dalla Cooperativa sociale Versoprobo a Vacciago, sul lago D’Orta, dove si è svolto un incontro con i responsabili del centro ed richiedenti asilo, Antonio Del Gaudio e Gianluca xxx, e con gli ospiti della struttura che hanno visto il documentario “P come Pace” realizzato per la Fondazione da Mustafa Kia, regista rifugiato di origine afghane.

Le scuole interessate al progetto in corso possono contattare la Fondazione al seguente indirizzo mail segreteria@fondazionecittadellapace.it concordando con i responsabili della Fondazione le modalità e le tempistiche.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gozzano, incontro con la Fondazione Città della Pace Gozzano, incontro con la Fondazione Città della Pace ultima modifica: 2016-02-06T02:37:05+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento