Brindisi, arrestati il sindaco Cosimo Consales, un imprenditore e un commercialista

Cosimo ConsalesI tre sono stati arrestati dalla Polizia nell’ambito di un’indagine relativa alla gestione dei rifiuti. Nei confronti del sindaco Cosimo Consales e del commercialista sono stati disposti gli arresti domiciliari mentre per l’imprenditore il Gip ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere (leggi qui i dettagli).

I tre sono accusati, in concorso, di abuso d’ufficio, corruzione, concussione e truffa nell’inchiesta sui rifiuti.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone