Milano, approvata la modifica del Regolamento comunale sulla pubblicità e del Piano generale degli impianti pubblicitari

Il Consiglio comunale ha approvato con 24 voti favorevoli, nessun contrario e 9 astenuti, la delibera sulla modifica del Regolamento Comunale sulla pubblicità e del Piano generale degli impianti pubblicitari.

Il nuovo regolamento prevede la possibilità di effettuare, a titolo gratuito, comunicazioni istituzionali sui teli pubblicitari posti sui ponteggi in misura non inferiore al 10% del periodo di esposizione. Anche i monitor, gli schermi, i video-wall e altri impianti innovativi e digitali governati “da remoto” potranno trasmettere, a titolo gratuito, comunicazioni istituzionali in misura non inferiore al 10% del periodo di trasmissione.

Inoltre, il regolamento stabilisce che gli impianti, se hanno una superficie complessiva superiore a 4 mq/lato, vengano spenti entro le 22:00 e riaccesi non prima delle 8:00 del giorno successivo, con l’ora legale in vigore; entro le 23:00 e riaccesi non prima delle ore 7:00 del giorno successivo, con l’ora solare.

Tutti gli impianti saranno autorizzati solo previa presentazione di un progetto illuminotecnico redatto da un professionista iscritto all’albo e in conformità con le norme vigenti a tutela dell’inquinamento luminoso. Per tutti gli impianti pubblicitari è richiesto il parere viabilistico della Polizia locale nel caso in cui interferiscano con la sicurezza e la circolazione stradale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, approvata la modifica del Regolamento comunale sulla pubblicità e del Piano generale degli impianti pubblicitari Milano, approvata la modifica del Regolamento comunale sulla pubblicità e del Piano generale degli impianti pubblicitari ultima modifica: 2016-02-03T02:21:59+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento