Piombino Dese, ucciso il sessantenne Ezio Sancovich capo area Moncler

Il rappresentante di commercio di 62 anni è stato trovato morto lunedì sera all’interno di un’auto ferma lungo corso Giovanni Stevanato, la zona artigianale di Piombino Dese. Il corpo presentava tre ferite da arma da fuoco alla testa, tanto da far pensare a un regolamento di conti.

La vittima è Ezio Sancovich, 62 anni, capo area modelli della Moncler, che si trovava a bordo di una Bmw station wagon di colore grigio. Sposato, abitava a Rubano.

Nel corso della notte è stata sentita a Piombino Dese la moglie della vittima, interrogata dal pm Roberto Piccione. Non esclusa nemmeno l’ipotesi di un omicidio conseguente a un litigio stradale.

Il cadavere di Sancovich è stato trovato seduto al posto guida della sua auto, che era chiusa, composto, con le mani appoggiate in grembo. Tre i fori di pallottola al parietale sinistro. Colpi esplosi a bruciapelo. E’ stato trovato un solo bossolo. Nessun segno particolare sull’auto, che era parcheggiata in una piazzola che conduce ai campi. Non un posto dove ci si fermerebbe per un appuntamento.

Ezio Sancovich, dirigente della Moncler di Trebaseleghe, stava rincasando verso Padova, al termine della giornata lavorativa. L’omicidio è avvenuto in Corso Giovanni Stevanato, circonvallazione nord di Piombino Dese, una strada di scorrimento al servizio di aziende e attività produttive, dove sorgono poche abitazioni e scarsamente illuminata. La strada porta sulla statale 245 Castellana ed è intersecata da nord a sud dalla strada provinciale 34.

Non ci sono testimoni del delitto. Il titolare di un’autofficina della zona riferisce di essere passato in serata lungo quella strada e di aver notato un’auto, posteggiata lungo la via, ma di aver proseguito senza indagare oltre. Una leggera nebbia gravava inoltre sulla zona, a rendere ancora più indistinta la scena del delitto.

L’attività professionale della vittima, riconduce alla nota azienda di abbigliamento sportivo attiva a Trebaseleghe, a pochi km di distanza. La presenza di tre ferite al capo induce a pensare all’uso di una pistola di piccolo calibro da parte di una persona poco esperta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Piombino Dese, ucciso il sessantenne Ezio Sancovich capo area Moncler Piombino Dese, ucciso il sessantenne Ezio Sancovich capo area Moncler ultima modifica: 2016-02-02T09:21:15+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone