La droga di Ballarò inondava Termini Imerese, eseguite 17 misure cautelari

L’operazione odierna rappresenta il seguito di quella del dicembre 2014. Allora finirono in manette una quindicina di persone. La droga comprata nella piazza di Ballarò, a Palermo, riempiva le strade di Termini Imerese e dintorni. Veniva spacciata davanti ai locali della movida di città e provincia.

I pusher portavano la droga a domicilio. Sgominato un giro di stupefacenti scoperto dai Carabinieri fra Termini Imerese e Palermo. Sei persone sono finite in carcere, 5 agli arresti domiciliari altre 6 hanno l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Le misure cautelari sono firmate dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Termini Imerese. L’organizzazione spacciava cocaina, hashish e marijuana.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone