Rivoluzione storica a Cuba arriva il primo servizio Internet domestico a banda larga

L’Isola procede a passi graduali ma spediti verso la globalizzazione. In tale direzione si inquadra la prima azione concreta fatta per portare tutta Cuba online. La compagnia di telecomunicazioni statale Etecsa ha detto che consentirà ai cubani di acquistare servizi domestici tramite connessione in fibra ottica forniti dalla cinese Huawei.

Etecsa ha illustrato il nuovo servizio come un progetto pilota aggiungendo che i prezzi saranno annunciati in seguito. A Cuba l’accesso pubblico alla rete Internet attraverso la banda larga ha avuto inizio solo l’anno scorso, con l’apertura di decine di punti WiFi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone