Palermo, Panormus avviata “La scuola adotta la città”

Si è tenuta in piazza Pretoria e in piazza Bellini, la cerimonia di apertura della XXII edizione di ‘Panormus – La scuola adotta la città’. Un corteo composto da ragazze e ragazzi ha raggiunto le due piazze snodandosi dal piano della cattedrale. Oltre a studenti, docenti e familiari, era presente anche l’assessora Barbara Evola che ha consegnato simbolicamente le chiavi della Città di Palermo agli studenti. Nel corso della cerimonia, si è esibita la Corale del Liceo Classico G. Meli e l’Orchestra sinfonica multietnica ‘QuattroCanti’.

Commentando l’apertura delle attività, il Sindaco ha detto che ‘La scuola è cultura e cuore pulsante della città e più di ogni altro anno, la scuola adotta la città in maniera molto importante e profonda, perché oltre agli istituti comunali, saranno coinvolti in questa appassionante manifestazione anche gli istituti superiori e l’Università, cosi come sono coinvolti gli ospedali.’

‘Il nostro ringraziamento – ha detto Barbara Evola – va soprattutto a tutti coloro che hanno lavorato alla realizzazione del progetto e che vivranno ancora una volta questo percorso culturale in maniera appassionata, primi fra tutti i nostri ragazzi.’

Il progetto si concluderà con la grande festa della Notte bianca delle Scuola.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo, Panormus avviata “La scuola adotta la città” Palermo, Panormus avviata “La scuola adotta la città” ultima modifica: 2016-02-01T01:14:31+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone