Roma, violenta rapina a Sacrofano nella villa del titolare del noto ristorante “I Butteri”

I malviventi hanno preso di mira il noto ristoratore romano e la sua famiglia, rimasti ostaggio di 5 banditi. I ladri dell’Europa dell’Est, hanno agito con i volti coperti e armati di pistola. Alle due di notte il titolare del noto ristorante “I Butteri”, rientrando nella sua villa di Sacrofano in compagnia della moglie, ha trovato i banditi già all’interno dell’abitazione. La banda aveva fatto irruzione poco prima legando e imbavagliando i domestici. Il padrone di casa è stato preso a calci e pugni e poi legato insieme alla moglie in salotto.

I cinque rapinatori hanno minacciato di torturare l’uomo se non avesse indicato la cassaforte e dato la combinazione. Gli ostaggi sono stati minacciati e picchiati. I banditi hanno iniziato a girare per le stanze mettendo tutti gli ambienti sotto sopra. Trovata la cassaforte, sono riusciti ad aprirla prelevando gli oggetti preziosi che erano all’interno, impossessandosi anche dell’incasso del ristorante.

In seguito il proprietario di casa è riuscito a liberarsi e durante la fuga dei banditi ha preso la sua pistola e sparato quattro colpi in aria che non sono serviti a nulla perché i rapinatori erano già lontani.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone