Milano, definitivi i mercati di Pagano e Ripa di Porta Ticinese

Due nuovi mercati settimanali scoperti a disposizione dei cittadini. E’ stata approvata dalla Giunta la delibera, che passa ora all’esame del Consiglio comunale, per l’istituzione definitiva dei mercati di “Mario Pagano” e “Ripa di Porta Ticinese”. I due mercati sono nati dalla volontà dell’Amministrazione di trovare ubicazioni appropriate e commercialmente appetibili agli operatori attivi nel tradizionale mercato di Sinigallia, che insisteva da anni in condizioni precarie presso l’ex scalo ferroviario di Porta Genova.

“Questa operazione – spiega l’assessore al Commercio e Attività produttive Franco D’Alfonso – consente di riqualificare un mercato storico, quello della fiera di Sinigallia, creando un nuovo mercato, quello di Ripa di Porta Ticinese, attrattivo e capace di richiamare visitatori, cittadini e non, sulla scia dei mercatini delle pulci di altre capitali europee. Il mercato di Pagano, pur rappresentando una scommessa vinta, necessita di alcuni piccoli miglioramenti sul mix merceologico offerto e questo porterà ad una leggera rivisitazione degli operatori in organico già dai prossimi mesi”.

L’istituzione definitiva dei due mercati avviene al termine di una lunga fase di sperimentazione, durata un anno e conclusasi lo scorso mese di dicembre, che ha avuto lo scopo di monitorare eventuali problematiche di natura logistica, commerciale e viabilistica, garantendo così un inserimento adeguato nel tessuto urbano e sociale dei quartieri in cui trovano sede.

Il mercato di “Ripa di Porta Ticinese” si svolge nella giornata di sabato lungo il tratto di Ripa di Porta Ticinese, compreso tra  via Barsanti e via Paoli, e si caratterizza per una vocazione prettamente non alimentare (rigattieri,  abbigliamento usato etc.) con 106 posteggi senza automezzi alle spalle.

Il mercato di “Mario Pagano” ha luogo  la domenica sull’area del parcheggio della MM1 nel tratto compreso tra via Mario Pagano e via del Burchiello e ha una doppia vocazione, alimentare e non alimentare, con la presenza di 82 posteggi con automezzi alle spalle, cui si possono aggiungere ulteriori 20 posteggi  a disposizione della Zona 7 per ospitare diverse attività temporanee di vendita su area pubblica.

Con la nascita di questi due nuovi mercati, Milano arriva a contare 94 mercati settimanali scoperti, luoghi fondamentali per la vita sociale e commerciale delle nove Zone della città, distribuiti non solo su tutto il territorio milanese ma anche su tutti i giorni della settimana, domenica compresa con i mercati di Mario Pagano e Ponte Lambro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, definitivi i mercati di Pagano e Ripa di Porta Ticinese Milano, definitivi i mercati di Pagano e Ripa di Porta Ticinese ultima modifica: 2016-01-31T02:01:00+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento