Il Milan annienta l’Inter e Milano si colora di rossonero

La stracittadina a sorpresa va al Milan con la squadra di Mancini che perde la gara più attesa dell’anno e contemporaneamente vede allontanarsi il treno scudetto. Entusiasmo alle stelle per la società del presidente Berlusconi che rilancia le sue ambizioni in campionato. Milan batte Inter 3-0.

Al 35 Miranda fa esplodere la San Siro rossonera. Cross bellissimo di Honda a rientrare e colpo di testa vincente del brasiliano, al suo secondo gol stagionale.

Al 51 espulso Mancini. Damato allontana il tecnico dell”Inter, per un presunto diverbio tra i due.

Al 69 Icardi si procura un rigore ma il palo salva il Milan. Alex abbatte l”argentino, che si incarica della battuta del rigore. Clamoroso errore di Icardi, che aveva spiazzato Donnarumma. Il palo ha salvato il Milan.

Al 73 il Milan allunga con Bacca. Gol da centravanti vero per il colombiano, che raccoglie il cross perfetto di Niang e anticipa Miranda battendo Handanovic.

Al 77 Niang chiude la partita. Contropiede micidiale dei rossoneri e palla al francese, che prima si fa parare la conclusione da Handanovic, e poi sulla ribattuta batte lo sloveno.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Milan annienta l’Inter e Milano si colora di rossonero Il Milan annienta l’Inter e Milano si colora di rossonero ultima modifica: 2016-01-31T22:44:05+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone