Potenza, in regione si discute di psicologia scolastica

La proposta di legge per l’istituzione del servizio di psicologia scolastica, di iniziativa dei consiglieri regionali del Pd Roberto Cifarelli e Mario Polese, sarà al centro di un incontro pubblico che avrà luogo venerdì 5 febbraio 2016, alle ore 9,00, presso la sala Inguscio della Regione Basilicata (Via Verrastro, 9 – Potenza).

Nel convegno, promosso dal presidente della quarta Commissione Luigi Bradascio (Pp) con la collaborazione dell’Ordine degli psicologi, interverranno anche il dirigente il Miur Raffaele Ciambrone, lo studioso Carlo Trombetta e il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi Fulvio Giardina.

“L’attività quotidiana nella scuola – sottolinea Luisa Langone, presidente dell’Ordine degli psicologi della Basilicata – è da sempre intessuta di eventi a forte valenza psicologica, nonostante questo la presenza degli psicologi a scuola è ancora abbastanza modesta. È fondamentale ribadire come la conoscenza delle scienze psicologiche rappresenti una risorsa per chiunque voglia innalzare i livelli di istruzione e le competenze di ogni singolo alunno e che la presenza della psicologia nella scuola è fondamentale, poiché, tra le altre cose, consente di prevenire e contrastare l’abbandono e la dispersione scolastica, di facilitare i percorsi di integrazione, di migliorare le condizioni di lavoro per gli operatori scolastici e di contribuire ad affermare il ruolo della Scuola nella società della conoscenza”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, in regione si discute di psicologia scolastica Potenza, in regione si discute di psicologia scolastica ultima modifica: 2016-01-30T02:59:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone