Firenze, M5S: “La sicurezza degli autisti del trasporto pubblico non può più essere rimandata”

Questa la dichiarazione della consigliera del Gruppo M5S Silvia Noferi. “Il M5S condanna i gesti di violenza contro i due lavoratori che stavano svolgendo il proprio lavoro ed esprime solidarietà a tutti gli autisti che ogni giorno sono esposti al pericolo di aggressioni.
Riteniamo che il problema non sia dovuto solo al nervosismo degli utenti che aspettano gli autobus. Nessuna persona civile arriverebbe a malmenare un autista perché è nervosa. Gli squilibrati e i violenti ci saranno anche quando la tramvia sarà in funzione e i cantieri chiusi, per cui sarebbe l’ora di attrezzare le vetture con delle cabine chiuse e dispositivi di allarme da poter azionare in caso di pericolo, altrimenti continueremo ad assistere a spettacoli da Far West”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone