Potenza, giornata di studio dedicata alla vitivinicoltura

La giornata è stata organizzata all’Istituto Professionale Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale “G. Fortunato” di Potenza, in collaborazione tra il Dipartimento Politiche agricole e forestali della Regione Basilicata e l’ASF Associazione per lo sviluppo della frutticoltura “Biagio Mattatelli” di Metaponto.

L’incontro tecnico avente per tema “Vitivinicoltura nella provincia di Potenza: aspetti tecnici e commerciali” si svolgerà lunedì 1 febbraio a partire dalle ore 9,30 (Aula magna dell’IIS “L. Da Vinci”), in Via Ancona, Potenza.

Dopo i saluti del dirigente scolastico dell’Ipasr, Angelo Mazzatura, moderati dal giornalista Filippo Radogna, interverranno Filippo Corbo agronomo della Regione Basilicata e i presidenti della Doc “Terre Alta val D’Agri”, Francesco Pisani; “Aglianico del Vulture”, Carolin Martino; “Grottino di Roccanova”, Franco Collarino e Paolo Montrone presidente dell’Enoteca regionale di Venosa. I lavori saranno conclusi dall’assessore regionale alle Politiche agricole e forestali, Luca Braia.

I temi che verranno affrontati riguarderanno essenzialmente gli orientamenti nella politica regionale del comparto, l’importanza dei marchi di qualità e la valorizzazione delle produzioni vitivinicole attraverso l’esperienza dei Consorzi Doc e dell’enoteca regionale.

Nel corso della mattinata Vincenzo Montesano e Carmelo Mennone, rispettivamente presidente e segretario dell’Asf, illustreranno le nuove iniziative e in particolare il Premio interregionale per i maturandi degli Istituti agrari per l’anno scolastico 2015-2016. La giornata di studio ha un duplice scopo: approfondire la conoscenza per gli studenti di un importante comparto, considerato traino dell’agroalimentare lucano e ricordare Biagio Mattatelli, laureato in agraria e stimato funzionario del Dipartimento regionale Politiche agricole scomparso nel 2007, esperto in frutticoltura riconosciuto a livello nazionale, un esempio per tutti i giovani che si affacciano al settore primario.

“Il seminario è un importante approfondimento sulla vitivinicoltura lucana – dichiara l’assessore Luca Braia – per gli studenti e i docenti del professionale per l’agricoltura di Potenza, nel sessantesimo anno dalla sua istituzione che avrò il piacere di visitare, ribadendo la mia attenzione agli istituti superiori del settore che hanno il compito di formare gli imprenditori agricoli di domani, le cui competenze e conoscenze devono essere sempre correlate alla ricerca e all’innovazione oltre che alla conoscenza del territorio e dei suoi prodotti di qualità”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone