Firenze, “Protagonista per un giorno, volontario per sempre”

Sabato 30 gennaio le associazioni di pubblica assistenza della zona fiorentina organizzano “Protagonista per un giorno, volontario per sempre”. Insieme al quartiere 1 ed al quartiere 3 saranno 25 le associazioni con sede nel territorio della Città metropolitana di Firenze a presentare i propri servizi e promuovere il volontariato invitando i più giovani ad associarsi per poter regalare il proprio tempo a chi ha bisogno. Nel corso della giornata, dalle 9 alle 18, verranno illustrati i corsi di formazione per il servizio 118, l’accompagnamento di anziani o di disabili, la possibilità di fare servizio civile, il servizio Pronto badante. “L’iniziativa ha come capofila la Croce d’Oro di Ponte a Ema ma interessa ben 25 enti che operano sul territorio e che coinvolgono già 250.000 soci” spiega il presidente del quartiere 1 Maurizio Sguanci. “Puntiamo molto sul coinvolgimento dei più giovani – aggiunge Sguanci – che invitiamo in piazza Santa Croce, una delle piazze più belle di Firenze, proprio davanti alla sede del quartiere 1, per metterli a conoscenza sul mondo del volontariato”. Nel corso della giornata si terrà anche un corso sull’uso dei defibrillatori e si potrà donare il sangue. Testimonial dell’evento saranno il calciatore della Fiorentina Khouma el Babacar e Giancarlo Antognoni. Presenti anche laboratori didattici per bambini, simulazioni pratiche di intervento in casi d’emergenza ed un Flash Mob.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone