Cetraro, Anna Giordanelli uccisa in via San Francesco, corpo segnalato da un passante

I Carabinieri hanno sentito i familiari di Anna Giordanelli e stanno cercando di ricostruire ultimi momenti di vita del medico. Al momento dell’aggressione la donna stava facendo jogging.

Il medico di famiglia di 53 anni è stato trovato riverso a terra in via San Francesco, nella zona alta di Cetraro. Il suo corpo è stato segnalato da un passante che ha avvisato il 118 supponendo che la donna avesse accusato un malore.

I medici si sono accorti che la causa della morte era di natura violenta e hanno fatto intervenire i carabinieri della Stazione di Paola e della Compagnia di Cetraro.

Secondo quanto ipotizzato dal medico legale si che ha ispezionato il cadavere, la causa della morte sarebbe compatibile con un’aggressione e un colpo inferto alla testa con un corpo contundente. Nelle prossime ore l’autopsia disposta dalla Procura di Paola chiarirà le circostanze del decesso.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone