Siracusa, abbordano sul web uomini di mezza età e li stordiscono per derubarli

prostituteLa Procura di Siracusa ha emesso ordinanze di custodia cautelar a carico di tre donne e due loro complici per rapina aggravata e continuata.

Gli inquirenti hanno verificato che il gruppo abbordava uomini di mezza età su un sito di incontri promettendo “calde serate”. Le vittime venivano drogate con psicofarmaci sciolti in un bicchiere di birra o di una bevanda alcolica. Gli uomini venivano così storditi e derubati.

A capo dell’organizzazione una cinquantaduenne e un complice, condotti in carcere, mentre un’altra donna è agli arresti domiciliari. Un quarto indagato ha l’obbligo di firma e una terza donna è stata denunciata in stato di libertà.

Sono 8 le vittime accertate, ma le persone coinvolte potrebbero essere molte di più. Si tratta di uomini residenti nella Sicilia orientale. I Carabinieri hanno sequestrato un’agenda e un pc con recapiti di 70 persone che hanno avuto contatti sul web con le donne.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone