Roma, semina il panico a Termini quarantenne ricercato per procurato allarme

L’uomo con cappellino e “mitra” era stato bloccato in un primo momento da un Carabiniere sul treno perché aveva l’arma giocattolo ma poi era stato lasciato andare via dal momento che la circostanza non era stata collegata con l’allarme e la evacuazione della stazione Termini.

I Carabinieri sono ora impegnati in ricerche nella zona attorno alla stazione di Anagni, nel Frusinate. Quando l’uomo è stato bloccato dal militare sul treno, è stato anche redarguito dal militare perché in possesso del fucile giocattolo. Poi il Carabiniere l’aveva lasciato andare.

Appena l’uomo verrà rintracciato sarà denunciato per procurato allarme. Proseguono serrate le ricerche delle forze dell’ordine nell’area adiacente alla stazione di Anagni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, semina il panico a Termini quarantenne ricercato per procurato allarme Roma, semina il panico a Termini quarantenne ricercato per procurato allarme ultima modifica: 2016-01-26T01:29:04+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone