Progetto europeo Easy Towns, lunedì 25 il primo evento di partecipazione civica

Si terrà lunedì 25 gennaio alle 20.30 nell’oratorio della parrocchia di Sant’Andrea il primo evento di partecipazione civica del progetto europeo Easy Towns “O.S.A. IntegrArty: vola con noi in Europa”, organizzato dai giovani di Sant’Andrea in collaborazione con l’assessorato alla partecipazione e le associazioni O.S.A. e NOI Vicenza.

“Il progetto Easy Towns per l’integrazione attraverso il dialogo nei quartieri sta proseguendo con tanta energia e consapevolezza” ha dichiarato l’assessore alla partecipazione Annamaria Cordova -. Giovani, adulti e famiglie si incontrano per iniziare a costruire un percorso partecipato e attivo sul valore dell’integrazione, dello stare insieme e condividere. Si cresce uniti per realizzare un’idea comune!”

Il progetto europeo Easy Towns (European Accessible Sustainable Young Towns), di cui il Comune di Vicenza, attraverso l’assessorato alla partecipazione è coordinatore insieme ad altre 10 città, ovvero Pforzheim (Germania), Arad (Romania), Heist-op-den-Berg (Belgio) Sentjur (Slovenia), Gozo (malta), Niepolomine (Polonia), L’Alfas del Pi (Spagna), Craigavon (Regno Unito – Irlanda del Nord), Pola e Rijeka (Croazia), mira ad aumentare la capacità di trattare il tema dell’integrazione legata non solo al contesto multiculturale urbano, ma soprattutto alla vita di quartiere, tenendo conto del punto di vista dei cittadini, a partire dai più giovani, che possono impegnarsi in prima persona nel promuovere la tolleranza e il rispetto dei valori sanciti dalla Carta Europea dei Diritti Fondamentali, sia a livello locale che nell’ottica di una dimensione europea. Attraverso il progetto, che si concluderà a settembre 2017, i partner metteranno in atto una serie di strumenti partecipativi, innovativi e informali, che mirano a contribuire in modo stimolante e attivo la partecipazione delle associazioni di quartiere alla vita della città, intesa come partecipazione civica.

Nel corso della serata di lunedì 25 i giovani di Sant’Andrea illustreranno in modo attivo e partecipativo il progetto guidando i presenti a una prima riflessione sul tema dell’integrazione. Inoltre, spiegheranno i caratteri salienti del concorso europeo indetto per ragazzi dai 15 ai 29 anni e presenteranno quanti tra di loro hanno aderito a Easy Towns.

Quanto emergerà dall’incontro verrà relazionato al prossimo meeting europeo che si terrà in Spagna dal 18 al 20 aprile 2016, a cui parteciperanno anche i giovani dell’oratorio di Sant’Andrea con le associazioni O.S.A. e NOI.

L’evento è libero e aperto a tutti.

Per maggiori informazioni è possibile consultare www.easytowns.eu oltre che la pagina facebook “Progetto Easy Towns”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Progetto europeo Easy Towns, lunedì 25 il primo evento di partecipazione civica Progetto europeo Easy Towns, lunedì 25 il primo evento di partecipazione civica ultima modifica: 2016-01-24T04:09:11+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone