Roma, lavori al sottopasso di Settebagni

Al via, lunedì 25, i lavori di consolidamento del sottovia ferroviario di via Sant’Antonio da Padova a Settebagni. I lavori di Rete Ferroviaria Italiana (RFI) riguardano il consolidamento e la messa in sicurezza del ponte ferroviario e del relativo sottovia sito al km 15+881 della linea LL Roma –Firenze, lungo via S. Antonio da Padova nel quartiere Settebagni.

“Si tratta di un intervento urgente e ormai indifferibile – comunicano il Presidente del III Municipio Paolo Emilio Marchionne e l’Assessore ai Lavori Pubblici Fabio Dionisi – per eliminare la situazione di degrado rilevata dai tecnici di RFI che mette a rischio la sicurezza dell’esercizio ferroviario ed anche del traffico veicolare che transita quotidianamente nel tunnel del sottovia”.

“In particolare – precisa l’Assessore Dionisi – la manutenzione interesserà la volta ed il rivestimento del sottovia, ma anche i muri d’ala e i timpani, tutti fortemente deteriorati a causa di infiltrazioni di acqua e dissestati dalla crescita di vegetazione infestante, con rischio di distacco di materiali che possono rappresentare un pericolo per la circolazione e per le persone che si trovassero a transitare”
.
I lavori si concluderanno, salvo imprevisti, nell’arco di 60 giorni. Durante tale periodo sarà interdetto il transito veicolare e pedonale nel sottopasso ferroviario di via S. Antonio da Padova. Al fine di ridurre i disagi per i residenti e agevolare gli spostamenti nell’area, il Municipio ha richiesto a Roma Mobilità il potenziamento della linea 039 o, in alternativa, l’istituzione di un servizio provvisorio di navetta.

“Il risanamento del sottovia ferroviario è una delle tante opere su cui l’Amministrazione ha lavorato in questi anni e che, da qui ad alcune settimane, verranno completate determinando un sensibile miglioramento per la mobilità e gli spostamenti in questo quadrante. Tra queste – concludono Marchionne e Dionisi – a breve vedrà la luce anche l’apertura al traffico della nuova viabilità di Via Capoliveri-via S. Antonio da Padova.”

Nel dettaglio la disciplina di traffico temporanea, valida dal 25 gennaio fino al 26 marzo:
Via S. ANTONIO DA PADOVA : DIVIETO DI TRANSITO (eccetto i veicoli diretti alle aree interne fino al civico 23) -chiusura totale con orso-grill e collocazione delle luci lampeggianti;

Segnaletica verticale di PREAVVISO DI STRADA INTERROTTA da collocare all’intersezione stradale con Via Salaria in entrambe le direzioni;

TRANSITO VIETATO AI PEDONI nel sottopasso ferroviario. Segnaletica verticale di PERCORSO PEDONALE alternativo da collocare in Via Salaria all’intersezione stradale con Via S. Giovanni Valdarno e in Via dello Scalo di Settebagni in corrispondenza del civico 69.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone